Sensori da Esterno. Perimetrali o volumetrici?

La scelta di un sensore per l’esterno deve essere fatta in maniera attenta e precisa. Ogni giorno il nostro staff tecnico analizza le esigenze dei clienti, gli spazi da proteggere, le loro dimensioni, l’eventuale presenza di animali domestici, il tipo di collegamento, la tecnologia da utilizzare e tanti altri fattori che devono essere obbligatoriamente analizzati per ottenere una protezione perfetta.

A differenza degli spazi interni quelli esterni sono sottoposti a numerosi fattori che ne influenzano il corretto funzionamento: le intemperie, il sole, il caldo ed il freddo, gli animali, l’umidità, etc..la scelta sbagliata potrebbe rivelarsi fatale e creare falsi allarmi e una protezione inefficace.

Per questi motivi abbiamo selezionato i migliori sensori da esterno sia perimetrali che volumetrici. I migliori di essi sono prodotti in Italia e comunicano a Tripla Frequenza GUARD.

Un sensore da esterno perimetrale previene l’avvicinamento creando una barriera intorno alla casa che una volta oltrepassata fa scattare l’allarme.
Un sensore da esterno volumetrico sorveglia le aree esterne come giardini, terrazzi e balconi.
Entrambi, possono essere attivati in modalità “totale” (quando si lascia l’abitazione) oppure in modalità “notte/in casa”, ossia quando si è all’interno dell’abitazione per rimanere protetti lungo il perimetro escludendo eventuali sensori di movimento interni; si è quindi protetti all’esterno ma liberi di muoversi in casa.

Di seguito vi farò vedere due tabelle riepilogative per orientarvi nella scelta del corretto sensore da esterno sia che tu voglia ampliare un impianto esistente oppure configurarne uno nuovo. Tutti i sensori in tabella sono disponibili anche in versione filare.


 

Andiamoli a vedere nel dettaglio:

Sensore a TENDA + apertura, Doppio PIR da esterno

sensore a tenda DOPPIO PIRRilevatore “effetto a tenda” con doppio IR per protezioni interne ed esterne. Il corpo sottile permette di essere utilizzato in semi-esterno tra finestra e persiana o tapparella, oppure in esterno.


Sensore Perimetrale Doppio PIR a barriera da esterno

sensore a barriere doppio PIRSensore a Doppio PIR a barriera per esterno. Dedicato alla protezione perimetrale esterna delle abitazioni, il sensore a Doppio PIR crea una barriera orizzontale a fasci multipli che rileva l’intruso appena si avvicina al perimetro dell’edificio.


Sensore movimento Optex Doppio PIR a barriera da esterno

Optex-Doppio-PIRUtilizza la stessa logica doppio PIR del sensore Dirvek.
Offre una protezione lineare fino a 24 metri a barriera. Facilmente regolabile per evitare la rilevazione di ambienti non desiderati (strade, giardini dei vicini ecc) .


Sensore movimento PIR+MW Tripla tecnologia da esterno

PIR+MW-TriplaConsigliato per balconi, verande e terrazzi coperti. Altezza per l’installazione compresa tra 1.8 a 2.4mt da terra, il sensore tripla tecnologia garantisce la copertura di punti strategici anche rasenti al muro. Pet immunity.


Sensore movimento Quad PIR+MW+FM Quadrupla tecnologia da esterno

Il suo raggio di azione è 12mt e si installa fino a massimo 2,5mt da terra perpendicolare al piano del terreno. Adotta quattro tecnologie: IR+MW+FM (infrarosso, microonda, fasci multipli, analisi digitale) per una eccellente immunità ai diversi fattori fuorvianti, come i cambiamenti climatici e i movimenti della vegetazione.

Sensore movimento Dirvek Doppio PIR da esterno

UDirvek-Doppio-PIRIl più venduto in assoluto, completamente immune ai falsi allarmi e compatibile con qualsiasi animale. Semplice e versatile Installazione compresa tra 0,80 e 3mt.

Facilmente regolabile per evitare la rilevazione di ambienti non desiderati (strade, giardini dei vicini ecc) . Indiscutibilmente il sensore preferito dai nostri clienti.


Sensore movimento D-TECT Doppio PIR lunga portata

D-Tect-Doppio-PIRConsigliato per grandi piazzali, quali ad esempio magazzini dove è richiesta una lunga portata (fino a 30 metri) ed un’altezza di installazione che può arrivare fino a 6 metri.


Sensore movimento Optex Doppio PIR lunga portata

Optex-Doppio-PIR-LungaAlberi e piante di dimensioni anche molto grandi non sono di certo un problema per questo eccezionale sensore; ottimo per coprire lunghe distanze anche con presenza di una folta vegetazione. Oltre che per la sua straordinaria efficienza il sensore è anche facilissimo da montare

 

Vai Sensori per Esterno ->

Sensori da Esterno. Perimetrali o volumetrici?
4.7 (93.33%) 15 voto[i]

Commento su “Sensori da Esterno. Perimetrali o volumetrici?

  1. Salve, ho preso qualche mese fa un kit completo di barriera da esterno Optex doppio PIR. Volevo sapere come posso integrarlo nel piano notte?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *